Club collar
30 novembre 2015
barbanerashoes
BARBANERA
9 dicembre 2015

  • Large photos
  • Small photos

Photo by Simon Scott White

Dopo l’esperienza del giorno precedente nel deserto, in cui la natura incontaminata ha catturato la nostra attenzione, il secondo e come poi vedremo il terzo giorno sono stati più urbani, giorni in cui il focus si è spostato nel cuore pulsante di Dubai…

Durante la mattinata i nostri occhi sono rimasti letteralmente deliziati dalla vista mozzafiato che il Burj Khalifa riserva a tutti coloro i quali hanno la possibilità di arrivare fino ad un’altezza di 555 metri.. Prendendo un ascensore a dir poco suspersonico siamo giunti al primo step ( in realtà già molto alto per una vista da togliere il respiro) e da li, attraverso un ulteriore ascensore , siamo giunti al top del Burj Khalifa. Con tutto il gruppo ne abbiamo approfittato per sorseggiare qualcosina, guardando un panorama sconfinato così come si può vedere dalle foto…

Finito il tutto ci siamo trasferiti in sala stampa dove abbiamo presenziato alla conferenza stampa che ha celebrato l’inizio della fashion week organizzato da EMAAR in partnership con “Vogue Italia”. Considerando la fitta serie di appuntamenti pomeridiani ci siamo fermati al Joe’s Cafe per un boccone per poi ripartire!!!

In attesa della sfliata delle ore 19,  ci siamo addentrati nel Dubai Mall ammirandone la sua maestosità e per guardare più da vicino le collezioni create dai giovani designer scelti accuratamente da una giuria meticolosa…

Alle ore 19, nella zona centrale del Mall in cui attraverso un gioco di alta tecnologia infrastrutturale il palco della sfilata appare e scompare da terra,  è andata in scena la sfilata dinanzi ad una platea gremita di ospiti di caratura internazionale di cui parlo nel mio articolo nell’apposita sezione…..

Per l’intera giornata prima della cena, il mio outfit è targato Italia….dalla testa ai piedi….partendo dal tre pezzi in total blue passando per la camicia finendo con le scarpe.

La nostra giornata infinita termina con una cena al Sofitel Downtown in cui il ristorante “Wakame” ci ha accolto con una calorosissima ospitalità facendoci letteralmente sentire a casa…..

 

 

Indosso:

abito by ” Sanvenero Tailors “ / camicia by ” Santillo “ / occhiali by ” Rayban “

 

Frank