New York
11 aprile 2016
Cool Biker
13 aprile 2016
frankgallucci

 

  • Large photos
  • Small photos

Photo by ChillaxingRoad

Il “bello” è un concetto universale al quale tutti dovrebbero o potrebbero ambire, non solo per un discorso estetico, ma anche per la qualità della vita di ognuno di noi. Quando parlo di bello mi riferisco a un qualcosa di interessante, di stimolante, di affascinante: un qualcosa che rompe con la routine quotidiana. Circondarsi del “bello” rende la vita di tutti i giorni indiscutibilmente più piacevole:

The Good Life, rivista bimestrale di cui sono orgogliosamente ambassador, ne è esempio portante.

The Good Life, dopo essere diventato punto di riferimento nel mercato dell’editoria francese ed essere approdato in Oriente, è sbarcato anche in Italia lo scorso 4 Marzo. Quell’Italia di cui spesso ci dimentichiamo ma che ha tanto ha ancora da offrire in quanto a architettura, storia, bellezza ed eleganza. Nel panorama italiano mancava, a mio avviso, una rivista studiata ad hoc per un lettore di ampie vedute, sempre in viaggio e mai sazio di suggestioni.

Probabilmente più vicino ad un libro che ad una rivista per la ricchezza dei suoi contenuti, The Good Life è ormai da annoverare tra i migliori magazine di lifestyle presenti sul mercato. Ho apprezzato in particolare modo le diverse sezioni tematiche che spaziano dall’attualità all’economia globale sino a tips e approfondimenti su particolari e suggestive mete di viaggio, e ancora overview sul mondo del fashion e del design.

Sin dall’inizio, ciò che ha catturato la mia piena attenzione è stato lo spazio dedicato alle pubblicità, uno spazio elegante e moderato: geniale la scelta di lasciare una pagina totalmente bianca con la scritta “questa pagina è intenzionalmente libera da ogni pubblicità”.

Sono solito leggere in momenti strategici della giornata: la mattina mentre bevo il caffè o la sera dopo una lunga giornata di lavoro. Ecco la condizione ideale in cui ho consumato la rivista: accoccolato sul divano, con la tv spenta, un buon bicchiere di vino e la mia sezione preferita, quella dei “the good toys” in cui motori e yatch la fanno da padrone.

The Good Life vi aspetta in edicola con il nuovo numero il prossimo 29 aprile.

Frank Gallucci